newsletter@seriescape.com

News della Settimana #7

news della settimana

Rieccomi con un po’ di news sulle nostre amate serie tv.
Parliamo del futuro di Star Trek: Discovery, Supernatural e DC’s Legends of Tomorrow, di un paio di nuovi show e delle cattive notizie per gli abbonati ad Amazon Prime Video.

Voilà l’articolo!


Le news sulla seconda stagione di Star Trek: Discovery

Il prossimo mese CBS comincerà la produzione della nuova stagione della più recente aggiunta al franchise di Star Trek, che dovrebbe risultare in 13 episodi – a meno di espansioni in corso d’opera come per la prima – che probabilmente andranno in onda non prima del 2019.

Secondo quanto rivelato dai creatori al WonderCon 2018, tenutosi lo scorso weekend in California, questa nuova parte della serie dovrebbe concentrarsi su come la storyline della Discovery si inserisca nel più ampio universo trekkiano, soprattutto alla luce di alcune incongruenze nella continuity venute alla luce nella prima stagione.
Ricordiamo infatti che gli eventi di Discovery hanno luogo circa un decennio prima di quelli della Serie Originale con Kirk degli anni ’60, in un periodo in cui l’Enterprise è ancora sotto il comando del Capitano Pike, pertanto dovrebbe suonare strano agli appassionati che non si sia mai sentito parlare della portentosa tecnologia che alimenta il motore della Discovery o dell’ammutinata-poi-riabilitata sorella adottiva di Spock.

news star trek discovery

Sembra quindi che la seconda stagione, allontanandosi dagli scenari di guerra della prima per entrare in una dimensione più esplorativa e diplomatica nel vero spirito di Star Trek, darà largo spazio alle spiegazioni su come le loro storie si possano incastrare con quelle che già conosciamo, soprattutto visto che lo showrunner Aaron Harberts sostiene che non ci troviamo in un qualche universo alternativo ma proprio nella cosiddetta “Prime Timeline”.


Margot Robbie produce Shakespeare

Secondo le ultime news, infatti, l’attrice celebre per i suoi ruoli in The Wolf of Wall Street, Suicide Squad e I, Tonya, avrebbe intenzione di creare una nuova serie antologica in dieci episodi che rilegga alcune delle opere teatrali di Shakespeare in chiave “femminile”.

Ancora da capire resta cosa esattamente si intenda con questo, se si parli di un semplice tocco femminile alla regia e alla scrittura che metta in luce sfumature particolari o se si tratti di una vera e propria rivisitazione delle vicende originali, magari narrate dal punto di vista dei personaggi femminili.

Per ora sappiamo che Margot Robbie, attraverso la sua casa produttrice LuckyChap Entertainment, sta assemblando per questo progetto una squadra composta in gran parte da donne, molte delle quali provenienti dalla sua natia Australia.

news margot robbie


Supernatural ci seppellirà tutti. Amen!

Ancora non ci sono news ufficiali riguardo al rinnovo dell’amatissima e più che longeva Supernatural, tuttavia gli autori Robert Singer ed Andrew Dabb si dichiarano fiduciosi sul futuro dello show.
Così tanto che non solo si aspettano una quattordicesima stagione, ma anche qualche altro anno in più di episodi per Sam e Dean, visto il costante successo che riscuotono dai fan affezionati in tutto il mondo.

I protagonisti Jared Padalecki e Jensen Ackles si dichiarano ben disponibili a continuare il loro lavoro in questo progetto e stanno cominciando a vedere all’orizzonte l’obiettivo dei 300 episodi – raramente raggiunto da una serie tv – più come una pietra miliare lungo un percorso ancora lungo che non come un punto d’arrivo e di chiusura per Supernatural, come avevano dichiarato in passato.

E non manca tanto a questo stupefacente traguardo: l’episodio crossover di questa settimana (ScoobyNatural, 13×16) sarà il 280esimo per lo show, il che collocherebbe il numero 300 più o meno a metà della quattordicesima stagione.

Non vedo l’ora di riportarvi news ufficiali sul rinnovo di Supernatural, soprattutto perché non saprei cosa fare della mia vita il giorno che dovessero chiudere bottega.

news supernatural


The Capture, la nuova serie di BBC

Giunge notizia che la BBC abbia in cantiere una nuova serie di stampo conspiracy thriller che vede coinvolto il produttore David Heyman (Harry Potter, Il Bambino con il Pigiama a Righe, Gravity).

Composta da sei episodi, The Capture dovrebbe essere incentrata sull’ingiusta condanna di un uomo e su come le ormai onnipresenti tecnologie di sorveglianza vengano sfruttate e a volte manomesse nello svolgimento di un processo.

news david heyman the capture


Altri ritorni per il finale di Once Upon a Time

Come vi ho già raccontato nelle news della scorsa settimana, i creatori di Once Upon a Time Kitsis e Horowitz ci stanno preparando il gran finale della serie invitando gli attori delle passate stagioni ancora una volta a Storybrooke.

Dopo i nomi già rivelati, appartenenti perlopiù a personaggi di contorno, arriva la notizia che anche i grandi protagonisti di questi sette anni si uniranno alla festa per l’ultimo episodio: stiamo parlando di Emilie de Ravin/Belle, Ginnifer Goodwin/Biancaneve, Josh Dallas/il Principe Azzurro e Jennifer Morrison/Emma.
Non pensavate mica che avremmo potuto salutare Once Upon a Time senza di loro, vero?

news once upon a time


Supereroi, supereroi ovunque!

Di ogni provenienza e in tutte le salse, ci sono news su diversi personaggi super.

Partiamo dal progetto di FremantleMedia North America di portare sugli schermi un nuovo intero universo di supereroi.
Si tratta di Astro City, la serie di fumetti di proprietà DC creata da Kurt Busiek che ritrae un’intera città in cui le vite di giustizieri, paladini e supercriminali si intrecciano con quelle delle persone comuni tra cui si muovono. Di certo è un abbondante pozzo a cui attingere, dato che i comics seguono numerosi archi narrativi e coinvolgono centinaia di personaggi.

news astro city

Per rimanere in casa DC Comics, è ormai confermato che Matt Ryan diventerà parte stabile del cast della nuova stagione – se si farà – di Legends of Tomorrow nei panni dell’esperto dell’occulto John Constantine.
Dopo una sua serie di scarso successo nel 2014, l’attore era tornato a vestire i panni dell’esorcista come guest star in Arrow e, di recente, nella seconda metà della terza stagione delle Leggende.
La performance questa volta deve aver convinto fan e addetti ai lavori, dato che lo scorso sabato è andata in onda una miniserie animata che lo vede protagonista e Constantine verrà mantenuto nel “parco eroi” dell’Arrowverse di The CW.

Cattive notizie, invece, per chi stava aspettando la comedy animata su Deadpool che avrebbe dovuto essere prodotta da Marvel e FX sotto la direzione di Donald Glover. L’idea sembra essere stata abbandonata per “divergenze creative”, perciò se il film in uscita il 16 maggio non vi bastasse non vi resta che sperare che il progetto venga resuscitato nei prossimi anni, quando finalmente Disney lancerà la propria piattaforma di streaming.

news deadpool


Amazon sta arrivando… per i vostri soldi!

Ebbene sì, se siete abbonati al servizio Prime di Amazon e vi state godendo le spedizioni rapide e le serie che vi propongono – a proposito, sapete che la distopica The Man in the High Castle sta per tornare il prossimo 1 giugno? -, preparatevi a dover sborsare un po’ di più quest’anno.

Sta per entrare in vigore dal 4 aprile, infatti, l’aumento del canone imposto da Amazon, il quale passerà dagli odierni 19,99 a 36 euro, con la novità però di un nuovo tipo di abbonamento mensile da 4,99 euro.
Se già state sbuffando, però, controllate prima la scadenza della vostra membership Prime: se siete tra i fortunati per i quali il rinnovo è previsto prima del 4 maggio, Amazon vi offre la possibilità di pagare ancora per un anno la stessa cifra ridotta.
Meglio di niente, no?

news amazon prime


Qualche trailer?

Cominciamo con Cobra Kai, lo spin-off di Karate Kid prodotto da YouTube, e Pose di Ryan Murphy, senza dimenticare la seconda stagione di I’m Dying Up Here di ritorno il prossimo 6 maggio.



Come non menzionare poi la nuova serie horror-fantascientifica basata sul lavoro di George R.R. Martin, Nightflyers, in arrivo sui nostri schermi il prossimo autunno e la new entry in casa HBO Succession.



Anche stavolta siamo giunti alla fine, ma vi aspetto il prossimo martedì con un nuovo articolo sulle news della settimana.
Intanto continuate a seguire SeriEscape su Facebook e Google+ per altri contenti interessanti.

Buona settimana seriale!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.